Bucatini cacio e pepe

Iniziamo questa settimana con un must della cucina romana,due parole che bastano a far capire di quale squisitezza stiamo parlando:cacio e pepe.Parlare di spaghetti al cacio e pepe è un’istituzione e racchiude in sè tutta l’anima popolana. La storia di questo piatto nasce tra i pascoli, durante la trasumanza. Durante i lunghi spostamenti del gregge, i pastori riempivano la bisaccia di alimenti calorici e a lunga conservazione.Una fetta di pecorino,un sacchetto di pepe e una buona quantità di spaghetti essiccati preparati a mano con sale, acqua e farina.C’è una ragione se venivano scelti proprio questi tre alimenti : il pepe nero stimola i recettori del calore e aiuta i pastori a difendersi dal freddo, il pecorino stagionato si conserva a lungo e la pasta garantiva calorie e carboidrati.Cosa importante è che gli osti di quel periodo pensavano al business poichè gli spaghetti cacio e pepe sono abbastanza forti e salati,i clienti avevano bisogno di mandar giù questo piatto con molto vino,così più cacio e pepe mangiavano più vino bevevano.Non è così semplice come sembra, fondamentale per questo piatto è la mantecatura degli ingredienti per ottenere la famosa cremina.Un giusto equilibrio tra formaggio e acqua di cottura per ottenere una buona consistenza.Niente olio, burro e panna solo acqua di cottura,cacio e pepe.

Ingredienti

  • 200 gr di bucatini o spaghetti
  • 100 gr di pecorino
  • due cucchiai di pepe nero
  • sale

Procedimento : Raccogliete i grani di pepe nero in un mortaio e pestateli con un pestello con movimento rotatorio.Trasferite il pepe in una padella e fatelo tostare.Nel frattempo portate ad ebollizione l’acqua e versate gli spaghetti non mettete molto sale perchè a salarli ci penserà il pecorino.Trasferite un mestolo di acqua di cottura nella padella dove avete messo il pepe e lasciate che il pepe si sciolga.Aggiungete il pecorino e amalgamate, se occorre aggiungete ancora acqua fino ad ottenere una crema densa .Scolate gli spaghetti al dente e trasferiteli in una padella Smuovete gli spaghetti velocemente e vedrete che per magia si formerà un cremina che avvolgerà i vostri spaghetti in modo omogeneo.Servite e aggiungete altro pepe.

Spaghetti cheese(pecorino) and pepper

We start this week with a must of Roman cuisine, two words that are enough to make us understand what delicacy we are talking about: cheese and pepper. Speaking of spaghetti with cheese and pepper is an institution and it’s a bit like talking about the Colosseum, it contains in itself the whole common people soul. The history of this dish is born among the pastures, during the transhumance. During the long movements of the flock, the shepherds filled the saddlebag with caloric and long-life foods. A slice of pecorino, a bag of pepper and a good quantity of dried spaghetti prepared by hand with salt, water and flour. There is a reason if these three foods were chosen: black pepper stimulates the heat receptors and helps the shepherds to defend themselves from the cold, the pecorino cheese is preserved for a long time and the pasta guaranteed calories and carbohydrates. What is important is that the hosts of that period thought business as the spaghetti with cheese and pepper are quite strong and salty, the customers needed to swallow this dish with a lot of wine, so more cheese and pepper ate more wine they drank. It is not as simple as it seems, fundamental for this dish is the thickening of the ingredients to obtain the famous creamy sauce. A right balance between cheese and cooking water to obtain a good consistency. No oil, butter or cream or cooking water, cheese and pepper.

Ingredients

  • 7oz of spaghetti
  • 2 tablespoons of pepper
  • salt
  • 4oz of pecorino cheese

Method :
Collect the grains of black pepper in a mortar and grind them with a pestle with a rotary motion. Transfer the pepper to a pan and toast it. Meanwhile bring the water to a boil and pour the spaghetti. pecorino. Transfer a ladle of cooking water to the pan where you put the pepper and let the pepper melt. Add the pecorino and mix, if necessary, add more water until you get a thick cream. a pan Swirl the spaghetti quickly and you will see that by magic a creamy sauce will form that will wrap your spaghetti evenly. Serve and add more pepper.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *