Crostata con crema al mascarpone e frutta di stagione

La crostata è uno dei dolci più diffuso, ed è allo stesso tempo un dolce casalingo tra i più semplici da preparare. Potete prepararla per colazione, per un tè con gli amici o potete come me prepararla per festeggiare un onomastico. La crostata si realizza in poche e semplici mosse.Si inizia da una base di pasta frolla che può essere preparata anche in anticipo e conservata in frigorifero , farcita con crema al mascarpone e guarnita con frutta di stagione. Siete pronte? Iniziamo .                                                         INGREDIENTI per la pasta frolla.

  • 300 gr di farina
  • 120 gr di burro
  • 150 gr di zucchero
  • 1 uovo intero
  • 1 tuorlo d’uovo
  • 1 pizzico di sale
  • 1 scorza di limone grattugiata

INGREDIENTI per la crema

  • 2 uova
  • 45 gr di farina
  • 100 gr di zucchero
  • 250 gr di mascarpone
  • una buccia di limone
  • 4 kiwi
  • 2 mandarini

PROCEDIMENTO : Iniziate con la preparazione della pasta frolla, che come ho detto prima potete anticiparvi con la sua preparazione anche il giorno prima. Lavorate il burro con lo zucchero,senza montarlo ,aggiungete le uova una alla volta e successivamente aggiungete la farina con gli aromi.Impastate il tutto con una planetaria con la frusta a gancio. Se invece volete avere una pasta più friabile e meno appiccicosa , potete eseguire un altro metodo , chiamato metodo sabbioso, chiamato così proprio perchè il risultato sarà non compatta ma appunto sabbiosa. Su una spianatoia di legno, mettete la farina a fontana , nel buco che formerete al centro, aggiungete il burro , amalgamatelo con le dita , aggiungete poi le uova e lo zucchero.Impastate fino ad ottenere un impasto omogeneo.Lasciatela riposare in frigo per 3 ore ,avvolta da una pellicola trasparente. Su un piano da lavoro infarinato, stendete la pasta frolla e stendetela con un mattarello,rivestite uno stampo da 24 cm imburrato e infarinato,rifilate la pasta in eccesso e con una forchetta pungete il fondo. Copritela con la carta da forno,e riempite lo stampo con dei fagioli o del riso.Infornate per 20 minuti a 180°.Nel frattempo , preparate la crema .Montate le uova con lo zucchero,incorporate poi la farina.Senza smettere di mescolare, aggiungete il latte caldo a filo .Mettete il composto ottenuto in un pentolino,fate cuocere il tutto a fiamma moderata.Allontanate la crema dal calore , aggiungete  la buccia di limone e fatela raffreddare coprendola con una pellicola trasparente. A parte sbattete il mascarpone,incorporate il mascarpane alla crema . Versate la crema ottenuta e livellatela con il dorso di un cucchiaio.Per decorarla , potete arricchirla con la frutta di stagione che voi preferite , io ho pensato di guarnirla con kiwi e mandarini , dandogli una forma di fiore . Per il kiwi ho pensato ad un fiore che mi ispira molto, il fiore di loto . Per farlo è moto semplice , ora vi aiuterò ad eseguirlo.Con un coltello ,a punta eliminate le estremità .tagliare lentamente in diagonale , inserendo la lama al centro del kiwi, le incisioni dovranno essere ciascuna di 2 cm . Staccate lentamente le due metà e delicatamente tagliare la pelle per creare i petali .Detto fatto, facile vero? Non vi resta che gustarvi questa prelibatezza.

Tart with mascarpone cream and seasonal fruit                                     

The tart is one of the most widespread sweets, and is at the same time a homemade cake among the easiest to prepare. You can prepare it for breakfast, for a tea with friends or you can prepare me to celebrate a name day. The tart is made in a few simple steps.It starts with a base of shortcrust pastry that can also be prepared in advance and stored in the refrigerator, filled with mascarpone cream and garnished with seasonal fruit. Are you ready? Let’s begin .                                                                                          INGREDIENTS for shortcrust pastry

  • 2 teacup of flour
  • 1 tablespoon of butter
  • 1 tablespoon of sugar
  • 1 whole egg
  • 1 egg yolk
  • 1 pinch of salt
  • 1 grated lemon rind

INGREDIENTS for the cream

  • 2 eggs
  • half a spoon of flour
  • 1 tablespoon of sugar
  • 9 oz of mascarpone (It is a cheese made from the processing of cream and citric acid.)
  • a lemon peel
  • 4 kiwis
  • 2 clementine (Clementine is a citrus fruit,belonging to the group of hybrids between mandarins and sweet oranges.)

METHOD : Start with the preparation of the pastry, which as I said before you can anticipate with its preparation even the day before. Work the butter with the sugar, without assembling it, add the eggs one at a time and then add the flour withthe grated lemon peel and the salt. Mix everything with a food processor. If instead you want to have a more crumbly and less sticky dough, you can perform another method, called the “sandy method”, so called because the result will be not compact but just sandy. On a wooden board, put the flour in a fountain, in the hole you form in the center, add the butter, mix it with your fingers, then add the eggs and sugar. Stir until a homogeneous dough. Leave it to rest in the fridge for 3 hours, wrapped in a transparent sheet. On a floured work surface, roll out the pastry and roll it out with a rolling pin, cover a greased and floured 24 cm mold, trim the excess dough and with a fork sting the bottom. Cover with baking paper, and fill the mold with beans or rice. Bake for 20 minutes at 180 ° .In the meantime, prepare the cream.Whip the eggs with the sugar, then add the flour.Without stirring, add the hot milk to the wire. Put the mixture in a saucepan, cook everything on a moderate flame.Goa away the cream from the heat, add the peel of lemon and let it cool by covering it with a transparent sheet. Separate the mascarpone, add the cream mascarpani. Pour the cream obtained and level it with the back of a spoon.To decorate it, you can enrich it with the seasonal fruit you prefer, I thought to garnish it with kiwi and mandarins, giving it a flower shape. For the kiwi I thought of a flower that inspires me a lot, the lotus flower. To do it is simple motion, now I will help you to execute it.With a knife, toe eliminated the ends.Cut slowly diagonally, inserting the blade in the center of the kiwi, the incisions should be each of 2 cm. Remove the two halves slowly and gently cut the skin to create the petals. Said, easy, right? A  true goodness !

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *