E’ arrivato il week end “Pizza”!

Sembrava lontano e finalmente è arrivato …!

Come impiegare le ore libere ? Perchè non preparare un’ottima pizza? Io e la mia aiutante (mia figlia di 4 anni) abbiamo deciso di preparare una “Parigina”. La Parigina è composta da una base realizzata con l’impasto della pizza e da un ripieno di prosciutto, pomodoro e formaggio, il tutto ricoperto da un strato di pasta sfoglia croccante.La parigina è ottima anche fredda, è uno spezzafame goloso e originale; ottima da servire tagliata in mini porzioni durante aperitivi e buffet di compleanni o feste. Vediamo come eseguirla :

Farina tipo 0 500 gr
Acqua 250 ml
Sale marino 10 gr
Lievito di birra 1 panetto
Pasta sfoglia 1 rotolo
Prosciutto cotto 200 gr
Caciocavallo 200 gr o 1 fior di latte da 250 gr
Pomodori pelati 300 gr
Latte q.b e tuorlo d’uovo.

Procedimento:

Per preparare la parigina cominciate a realizzare l’impasto per la pizza: su un tavolo di legno disponete la farina, aggiungete il sale, mescolate e aggiungete il lievito fatto sciogliere precedentemente nell’acqua. Amalgamate il tutto e lavoratelo fino ad ottenere un panetto liscio e omogeneo. Fate lievitare per 2 ore l’impasto per la pizza in una ciotola, ricoperto da un canovaccio umido , finché non raddoppia di volume .

Stendete l’impasto su una teglia ricoperta di carta forno, facendo attenzione a stenderlo fino ai bordi. Ricoprite con la salsa di pomodoro e condite con sale e olio. Aggiungete il prosciutto cotto .

Aggiungete le fette di caciocavallo . Ricoprite con il rotolo di pasta sfoglia rettangolare . Bucherellate la superficie con i rebbi di una forchetta e preparate un’emulsione con un tuorlo e il latte Spennellate la superficie ed infornate la parigina a 180° per 30 minuti. Una volta sfornata lasciatela freddare poi tagliatela e servite .





Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *