Intenso connubio di odori e sapori

Oggi per voi ho pensato ad un menù sfizioso ,colorato ricco di colori e di energia che sarà necessaria per poter affrontare la giornata. Funghi , zucchine e pesce saranno i protagonisti della nostra tavola .Vi presenterò un primo piatto facile e veloce da preparare , gli “Spaghetti alla Nerano”,un secondo piatto buono e leggero “Orata al forno agli agrumi ” e un contorno sfizioso e ricco di gusto “Cotoletta di Pleurotus “o funghi Orecchioni. Tre ingredienti caratterizzano gli spaghetti alla Nerano , e sono le zucchine , parmiggiano reggiano e Provolone del Monaco.


Il Provolone del Monaco ha origini antichissime , risale infatti al 1700, dove alcuni pastori trasferitosi sui Monti Lattari a causa di un’espansione urbanistica decisero di sfruttare i campi della zona per produrre il Caciocavallo.Prende il nome di provolone del monaco , perchè i pastori che vendevano il formaggio erano ricoperti da lunghi e pesanti vestiti e per questo furono soprannominati monaci.Negli anni 50′, una ristoratrice della baia di Nerano,usò per la prima volta il provlone del monaco per legare la pasta e zucchine,il risultato fu una vera delizia buono e cremoso.

Ingredienti per 2 persone 

  • 200 gr di spaghetti
  • 130 gr di provolone del monaco grattugiato
  • 500 gr di zucchine
  • 1 spicchio di aglio
  • olio q.b.
  • basilico q.b.
  • formaggio grattugiato

Procedimento:

Iniziate prendendo le zucchine lavate e tagliatele a rondelle sottili. In una padella antiaderente dorate le zucchine  in abbondante olio, riponetele su carta assorbente da cucina in modo da eliminare l’olio in eccesso. Lasciatele riposare.Lavate 7/8 foglie di basilico e aggiungetele alle zucchine fritte. Nel frattempo fate cuocere la pasta in acqua salata al punto giusto e con un  mestolo prendere un pò di acqua dalla pentola e metterla da parte perchè ci servirà per amalgamare gli spaghetti con la crema di formaggio. Fate rosolare uno spicchio di aglio in 4 cucchiai di olio extravergine di oliva , mi raccomando non bruciare l’aglio altrimenti dovrete ripetere nuovamente il procedimento.A questo punto aggiungete le zucchine nella padella . Scolate gli spaghetti al dente e aggiungetele alle zucchine, aggiungere un bicchiere d’acqua di cottura e amalgamate il tutto. Grattugiate il Provolone del Monaco, aggiungetelo in padella e unite, a poco a poco, l’acquai di cottura e il formaggio grattuggiato.Detto fatto !

Procediamo con il secondo piatto .

L’orata al forno agli agrumi. Per preparare questo piatto ho scelto arance, limoni .

iNGREDIENTI PER 2 PERSONE

  •  2 orate
  • 1 limone
  • 1 arancia
  • sale
  • olio q.b

Pulite le orate e lavatele accuratamente, fatele sgocciolare e adagiatele su una teglia ricoperta da carta forno.
Lavate e tagliate l’arancia e il limone a fettine, mettete una fetta di arancia e una di limone all’interno della pancia di ogni orata,sempre all’interno della pancia dell’orata aggiungere uno spicchio di aglio tagliato in piccole parte, qualche ciuffo di prezzemolo ,sale grosso e una noce di burro.
Condite le orate con olio e sale, infornate a 180° e fate cuocere per 30 minuti circa.
Servite le orate calde aggiungendo un filo d’olio a piacere.

Cotoletta di funghi

Per le cotolette di funghi abbiamo bisogno di pochi e semplici ingredienti e, se vengono cotte in forno, sono anche poco caloriche. Una cotoletta vegetariana ricca di gusto, economica e facile da preparare. Vediamo come procedere.

INGREDIENTI PER 2 PERSONE

  • 6 FUNGHI ORECCHIONI MEDI
  • 2 UOVA
  • SALE Q.B.
  • PEPE Q.B.
  • olio
  • FORMAGGIO GRATTUGGIATO
  • PANGRATTATO Q.B.

PROCEDIMENTO

Staccare delicatamente i funghi Pleurotus, tagliare il gambo, lavarli con accortezza e tamponarli con un canovaccio. In una ciotola rompere le uova e sbatterle con una forchetta, aggiungere sale , pepe e formaggio.In un’altra ciotola aggiungere il pangrattato.Impana i funghi uno per volta il passaggio è semplice , pangrattato,uova e di nuovo pangrattato.Sistemare i funghi impanati su di una placca , conditeli  con un filo di olio evo e infornare a 180°C per circa 30 minuti.Servire le cotolette di funghi calde.Si possono cuocere anche fritte ,portare a giusta temperatura abbondante olio per frittura e friggere i funghi sino a completa doratura avendo cura di girarli spesso.Allontanare le cotolette di funghi dall’olio e adagiarle su carta cucina. I funghi sono ottimi anche a cena accompagnati da una leggera insalata o da patate al forno.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *