Pumpkin pie

Oggi 28 novembre è la festa del ringraziamento, ovvero il Thanksgiving Day. Il primo giorno del ringraziamento, risale al 1621,quando a Plymouth, i padri pellegrini, i fondatori della prima comunità del puritanesimo nordamericano, si unirono per ringraziare il Signore del buon raccolto. William Bradford, Governatore della Colonia a Plymouth, a emanare quest’ordine: “Tutti voi Pellegrini, con le vostre mogli e i vostri piccoli, radunatevi alla Casa delle Assemblee, sulla collina… per ascoltare lì il pastore e rendere Grazie a Dio Onnipotente per tutte le sue benedizioni”. Abramo Lincoln proclamò la celebrazione del giorno del Ringraziamento: da quel momento diventò festa annuale, una giornata significativa e di unione dell’intero Paese. Esiste una cerimonia tradizionale. Prima della parata e della tradizionale cerimonia del tacchino si sceglie quale dei due pennuti salvare: fino a quel momento entrambi attendono il loro destino, con un trattamento di lusso in un elegante albergo. Quest’anno protagonisti della festa sono Bread e Butter, rispettivamente 20,5 e 21,3 chili,provenienti dalla Carolina del Nord. Sul suo sito la Casa Bianca qualche giorno fa ha anche lanciato una sorta di sondaggio in cui gli americani hanno suggerito chi graziare. Come avvenne l’anno scorso, anche quest’anno entrambi i tacchini saranno graziati. La cerimonia del tacchino è un’istituzione che risale agli anni ’40 quando i diversi presidenti americani hanno cominciato a risparmiare i tacchini a loro donati per il giorno del Ringraziamento. La cena viene organizzata sempre a casa, secondo la tradizione. Ogni famiglia decide che tipo di ricetta utilizzare, ma generalmente il tacchino viene accompagnato da salsa gravy, puré di patate, patate dolci, salsa di mirtilli, verdure e torta di zucca. Oggi vi propongo la ricetta della famosa “PUMPKIN PIE”, ovvero della torta di zucca.E a voi incuriosisce una torta dolce con la zucca americana? Provate la mia ricetta!

Today, November 28th is Thanksgiving Day, or Thanksgiving Day. The first day of Thanksgiving dates back to 1621, when in Plymouth, the pilgrim fathers, the founders of the first US puritanism community, joined together to thank the Lord of the good harvest . William Bradford, Governor of the Colony in Plymouth, to issue this order: “All of you Pilgrims, with your wives and your little ones, gather at the Assembly House, on the hill … to hear the pastor there and give thanks to Almighty God for all his blessings “. Abraham Lincoln proclaimed the celebration of Thanksgiving Day: from that moment it became an annual feast, a significant day of union of the entire country. There is a traditional ceremony. Before the parade and the traditional turkey ceremony, you choose which of the two birds to save: up until then, both await their destiny, with a luxurious treatment in an elegant hotel. This year’s protagonists of the party are Bread and Butter, respectively 20.5 and 21.3 kilos, from North Carolina. On its website the White House a few days ago also launched a sort of poll in which the Americans suggested who to pardon. As it happened last year, also this year both turkeys will be pardoned. The turkey ceremony is an institution that dates back to the 1940s when several American presidents began saving turkeys donated to them for Thanksgiving. Dinner is always organized at home, according to tradition. Each family decides what kind of recipe to use, but generally the turkey is accompanied by gravy sauce, mashed potatoes, sweet potatoes, blueberry sauce, vegetables and pumpkin pie. Today I propose the recipe for the famous “PUMPKIN PIE”, or pumpkin pie. Do you like a sweet cake with American pumpkin? Try my recipe! Happy Thanksgiving!

Ingredienti

Per la frolla / For the pastry:

  • 250gr di farina 00/ 2 cup of Flour 00
  • 125gr di burro freddo / 4 tablespoons of Cold butter
  • 2 tuorli/ 2 yolks
  • 100gr di zucchero a velo/ a cup of Icing sugar

Per il ripieno/ For the stuffing:

  • 600gr di zucca/1lb 7oz of Pumpkin
  • 120ml di panna fresca/ a cup of Liquid fresh cream
  • 120gr di zucchero/4 tablespoons of Sugar
  • 3 uova/ 3 eggs
  • una punta di cucchiaino di zenzero in polvere/ the tip of a teaspoon Ginger powder
  • un cucchiaino di cannella /the tip of a teaspoon Cinnamon powder

Mettete la farina, un pizzico di sale ed il burro appena tolto dal frigo nel mixer.
Frullate tutto fino ad ottenere un composto dall’aspetto sabbioso.
Aggiungete lo zucchero e formate con il composto ottenuto la fontana nel cui centro metterete i tuorli.
Amalgamate velocemente fino ad ottenere un impasto compatto ed abbastanza elastico.
Formate una palla, avvolgetela con della pellicola trasparente e mettete a riposare il frigo per almeno mezz’ora.

Put the flour, a pinch of salt and the butter just removed from the fridge in the mixer. Blend everything until the mixture is sandy in appearance. Add the sugar and with the mixture obtained form the fountain in the center of which you will place the egg yolks. Mix quickly to obtain a compact and fairly elastic dough. Form a ball, wrap it with plastic wrap and put the fridge to rest for at least half an hour.

Mettete la zucca a fette e con la buccia su un tegame e fate cuocere in forno preriscaldato a 160° per 25 minuti o comunque fino a che la zucca risulterà morbida.
Toglietela dal forno e quando sarà fredda con un cucchiaio scavate intorno alla buccia (in questo modo recupererete più zucca possibile) e passatela con un frullatore ad immersione fino ad ottenere una crema liscia.
Mettete in una ciotola lo zucchero, le uova, la panna, la cannella, lo zenzero e la polpa di zucca frullata.
Mescolate con un cucchiaio e amalgamate tutta la crema.
Stendete con il matterello la pasta frolla in mezzo a due fogli di carta forno fino ad arrivare ad avere uno spessore di pochi millimetri poi stendetela su una tortiera di 22 cm circa.
Bucherellate il fondo della frolla e versate il composto di zucca fino al bordo.
Infornate la pumpkin pie in forno preriscaldato ventilato a 160° per 40 minuti circa.
Sfornate la pumpkin pie e fatela raffreddare totalmente prima di servirla.

Put the pumpkin in slices and with the peel on a pan and cook in a preheated oven at 160 ° for 25 minutes or at least until the pumpkin is soft. Remove it from the oven and when it is cold with a spoon dug around the peel (in this way you will recover as many pumpkin as possible) and pass it with an immersion blender until you get a smooth cream. Put the sugar, eggs, cream, cinnamon, ginger and pureed pumpkin pulp in a bowl. Stir with a spoon and mix all the cream. Roll out the pastry with a rolling pin in the middle of two sheets of parchment paper until you have a thickness of a few millimeters then roll it out on a pan of about 22 cm. Prick the bottom of the pastry and pour the pumpkin mixture up to the edge. Bake the pumpkin pie in a preheated ventilated oven at 160 ° for about 40 minutes. Take the pumpkin pie out of the oven and let it cool down completely before serving.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *