Scialatielli ai frutti di mare

Oggi vi propongo un must della cucina napoletana,gli scialatielli ai frutti di mare è un piatto immancabile sulle tavole dei napoletani nelle festività Natalizie. Un piatto che consiglio di preparare per il cenone della vigilia di Natale o per il cenone dell’ultimo dell’anno. Gli scialatielli sono un tipo di pasta tipico della Costiera amalfitana, presentati nel 1978 dallo chef Cosentino per un concorso culinario,gli valsero il premio entremetier dell’anno. Ingredienti per 4 persone

  • Pasta fresca 350g (scialatielli o fettuccine)
  • 1 kg frutti di mare (taratufi,vongole e lupini,cozze se preferite )
  • 300 gr di scampi
  • 200 gr di pomodorini rossi del piennolo
  • Sale
  • Olio
  • Prezzemolo
  • 2 spicchi di aglio
  • Peperoncino se preferite

Procedimento: pulite i frutti di mare lasciandoli nell’acqua per qualche minuto. In un tegame dorate per qualche minuto uno spicchio di aglio con 2 cucchiai di olio,dopo due minuti togliete l’aglio e versate i frutti di mare ,coprite con un coperchio e fateli cuocere per qualche minuto a fuoco vivace in modo da far aprire i frutti di mare. Quando saranno tutti aperti fateli raffreddare, sgusciateli e lasciate qualche frutto di mare con il guscio per la decorazione. Filtrate la loro acqua e tenete da parte . In una padella , fate soffriggere l’aglio con 4 cucchiai di olio e il peperoncino,togliete l’aglio,aggiungete i pomodorini tagliati a metà,il sale e lasciate cuocere per 10 minuti,aggiungete gli scampi,il prezzemolo ,i frutti di mare e sfumate con il vino bianco e proseguite la cottura per altri 10 minuti. Nel frattempo fate cuocere la pasta acqua salata per il tempo di cottura scritto sulla confezione. Scolate la pasta e trasferiteli nella padella con il sugo. Servite ogni piatto,con prezzemolo tritato .

Fresh pasta with seafood and fresh cherry tomatoes

Today,I propose a must of Neapolitan cuisine, fresh pasta with seafood is an inevitable dish on the tables of the Neapolitans on Christmas holidays. A dish that I recommend to prepare for Christmas Eve dinner or for the last year’s dinner. I used a type of pasta typical of the Amalfi Coast, presented in 1978 by the chef Cosentino for a culinary competition, they won him the entremetier prize of the year. Ingredients for 4 people:

  • 12oz of Fresh pasta
  • 2lb of seafood (taratufi, clams and lupins, mussels if you prefer)
  •  10oz of shrimps
  • 7oz of cherry tomatoes
  • Salt
  • Oil
  • Parsley
  • 2 cloves of garlic
  • Hot pepper if you prefer

Method :clean the seafood by leaving it in the water for a few minutes. In a pan golden for a few minutes a clove of garlic with 2 tablespoons of oil, after two minutes remove the garlic and pour the seafood, cover with a lid and cook for a few minutes on high heat so as to open the seafood.When they are all open let them cool, shell them and leave some seafood with the shell for decoration. Filter their water and keep aside. In a frying pan, fry the garlic with 4 tablespoons of oil and chilli, remove the garlic, add the halved tomatoes, salt and cook for 10 minutes, add the prawns, parsley, seafood and blend with the white wine and continue cooking for another 10 minutes. Meanwhile cook the salt water pasta for the cooking time written on the package. Drain the pasta and transfer it to the pan with the sauce. Serve each dish, with minced parsley

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *