Se dovessi pensare al dolce che meglio rappresenta il calore domestico, io penso alla “Torta di mele”…

La torta di mele , ha origini antichissime.Fu resa famosa con la colonizzazione degli inglesi dei territori Americani e fu così apprezzata negli Stati Uniti d’America che si meritò il nome di  “American Pie”. Nacque così la Torta di mele, semplice da preparare con ingredienti poveri.

Curiosità: In Francia predne il nome di tarte tatin nata dall’inventiva delle sorelle Carolina e Stephanie Tatin.La leggenda narra che questa torta sia nata per un errore della cuoca Stephanie la quale, mentre preparava la torta di mele per alcuni cacciatori, dimenticò di porre la pasta brisèe al di sotto della torta lasciando così solo caramellare le mele nel burro e nello zucchero. Per rimediare all’errore pose la pasta brisèe al di sopra del composto ottenuto e capovolse il tutto in un piatto. I cacciatori apprezzarono moltissimo questo dolce che venne quindi chiamato tarte tatin.
Ingredienti per una torta di un diametro di 24 cm

  •  1kg di mele , io preferisco usare le mela anurca , perchè credo che sia l’unica ad avere  una polpa  croccante, succosa e molto profumata, con un sapore molto aromatico.
  • 250gr di zucchero
  • 1 uovo e 2 tuorli
  • 300 gr di farina 00
  • una bustina di lievito per dolci
  • 1 bustina di vanillina
  • una buccia di limone grattuggiata
  • 1 bicchiere di latte

Procedimento: Lavate,sbucciate e togliete il torsolo alle mele.Tagliate a fettine sottili e mettete da parte. In una terrina montate le uova con lo zucchero fino ad ottenere una crema spumosa. A parte, setacciate la farina con il lievito , la vanillina e la buccia di limone , incorporate gradualmente alla crema di uova e zucchero, alternando con il latte.Cercate di avere un risultato non troppo liquido.Incorporate le mele all’impasto ottenuto mescolando con cura.Disponete il tutto in uno stampo circolare , precedentemente imburrato e infarinato.Cuocere in forno caldo a 180° per 40 min, o fino a quando uno stecchino infilato al centro del dolce uscirà asciutto. Sfornate e fate raffreddare completamente prima di sformare. Se preferite potete servire la torta di mele spolverizzandola, con zucchero a velo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *