Struffoli , la ricetta originale.

Gli struffoli, sono il dolce tipico delle festività Natalizie a Napoli. Sono diffusi in tutta l’Italia meridionale e a seconda delle regione varia nel nome. Gli struffoli non sono nati a Napoli, ma fonti storiche affermano che risalgono ai Greci, il nome “struffolo”, deriverebbe dal greco “strongoulos” che significa tondeggiante. Altri studiosi , ritengono invece che le origini del dolce siano andalusi. Esiste nella cucina andalusa, un dolce simile agli struffoli il piñonate, che dfferisce dai nostri struffoli per la forma più allungata. Anche se gli struffoli non sono nati a Napoli, i partenopei li hanno migliorati rendendoli unici. Per la preparazione degli struffoli , ho reso partecipe mia figlia di 4 anni, la quale si è divertita tantissimo a impastare e a formare tante palline . C’è qualcosa di magico nel preparare un dolce con i propri figli , trascorrere un pomeriggio per sperimentare e toccare i vari cibi,è un esperienza unica da condivedere con loro. Ciò che conta non è il risultato, ma solo lo stare insieme!

  • 900 gr di farina 00
  • 3 cucchiai di zucchero
  • 180 gr di burro a temperatura ambiente
  • 5 uova
  • 1 buccia di limone grattugiata
  • 300 gr di miele
  • un bicchierino di rum
  • per guarnire zuccherini variopinti, confettini argentati,ciliegine , arancia e cedro canditi.
  • olio di arachidi 1 lt

Procedimento : setacciate la farina a fontana su una spianatoia di legno, al suo interno aggiungete le uova , lo zucchero, il rum e il burro , amalgamate il tutto con le mani fino a rendere l’impasto omogeneo. Formate una palla con l’impasto e lasciatelo riposare in frigo per 1 ora circa avvolto da una pellicola trasparente. Trascorso il tempo necessario, tagliate con un coltello delle strisce rettangolari, arrotolatele formando dei salsicciotti e tagliatele a tocchetti . Potete formare tante palline oppure potete dargli una forma più allungata. A questo punto, versate abbondante olio di arachidi in una friggitrice e immergete gli struffoli poco per volta . In una padella scioglete il miele, aggiungete gli struffoli e i confettini colorati , amalgamate il tutto ,versateli poi in un piatto da portata dando loro una forma di piramide o di ciambella.Una volta raffreddati, decorateli con le ciliegie, i cedri e l’arancia candita .Buon divertimento!

Struffoli, the original recipe. Struffoli, are the typical dessert of the Christmas holidays in Naples. They are widespread throughout southern Italy and depending on the region varies in the name. The struffoli were not born in Naples, but historical sources say that date back to the Greeks, the name “struffolo”, derives from the Greek “strongoulos” which means roundish. Other scholars believe that the origins of the dessert are Andalusian. It exists in the Andalusian cuisine, a cake similar to struffoli the piñonate, which dffs from our struffoli to the more elongated shape. Even if the struffoli were not born in Naples, the Neapolitans improved them making them unique. For the preparation of struffoli, I participated my 4 year old daughter, who had a lot of fun kneading and forming many balls. There is something magical in preparing a cake with your children, spending an afternoon to experiment and touch the various foods, it is a unique experience to be shared with them. What matters is not the result, but just being together!

  • 2lb grams of flour
  • 3 tablespoons of sugar
  • 6oz of butter at room temperature
  • 5 eggs
  • 1 grated lemon peel
  • 10oz of honey
  • a little glass of rum
  • for garnishing : sprinkles, silver sugared almonds, cherries, orange and candied citron.
  • 1 lt of peanut oil

METHOD : sift the flour in a fountain on a wooden board, add the eggs, sugar, rum and butter, mix everything with your hands until the mixture is homogeneous. Form a ball with the dough and let it rest in the fridge for about 1 hour wrapped in a transparent sheet. After the necessary time, cut with a knife the rectangular strips, roll them up into sausages and cut into small pieces. You can form many balls or you can give it a more smash shape. At this point, pour plenty of peanut oil into a fryer and dip the struffoli little by little. In a pan melt the honey, add the struffoli and sprinkles, mix everything, then pour them into a serving dish giving them a form of pyramid or donut. Once cooled, decorate them with cherries, citron and orange candied. Good fun!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *