Zuppa di fagioli, lenticchie e scarole

La zuppa di fagioli e scarole , è un classico della cucina partenopea ; una zuppa invernale , economica e salutare . Calda e avvolgente , la zuppa di fagioli è legata alla tradizone povera.Se la minestra maritata è chiamata ‘pignato grasso ‘ data la percentuale calorica dei suoi ingredienti, la zuppa di scarole è definita ‘pignato magro’,alla portata anche dei più poveri, che nnon potevano permettersi di comprare la carne ,perchè più costosa. Sarà anche chiamata zuppa magra, ma questo è un piatto davvero unico. La zuppa di scarole è un piatto molto nutriente,ricco di sali minerali,proteine vegetali e vitamine, ideale per disintossicare il nostro corpo dai ricchi menù che hanno caratterizzato le feste Natalizie.Io ho aggiunto alla tipica zuppa di scarole e fagioli ,le lenticchie e devo essere sincera, il risultato è stato davvero sorprendente, un connubio di sapori perfetto per una cena colorata e di stagione. INGREDIENTI PER 4 persone

  • 3 cespi di scarole
  • 200 gr di fagioli cannellini lessati
  • 200 gr di lenticchie rosse lessate
  • 2 cucchiai di olio extra vergine di oliva
  • 2 spicchi di aglio
  • sale
  • alloro
  • origano
  • formaggio grattugiato
  • peperoncino non molto

Procedimento: Pulite le scarole , eliminando le foglie esterne e più dure e lavate accuratamente le foglie interne.Lessate le scarole per 20 minuti, in acqua salata . Nel frattempo lessate le lenticchie per 30 minuti ,in un pentolino, con un cucchiaino di olio, un pizzico di sale , una foglia di alloro e uno spicchio di aglio. Scolate le scarole e conservate un paio di mestoli di acqua di cottura , vi serviranno per la zuppa. In una pentola, scaldate l’aglio con due cucchiai di olio,unite le scarole, i fagioli con il sale e il peperoncino,amalgamate il tutto per un paio di minuti.Aggiungete poi le lenticchie e diluite la zuppa con i due mestoli di acqua che avete messo da parte, aggiungete un pò di origano e di alloro e lasciate cuocere per 10 minuti. Versate e servite la zuppa in un tegamino di terracotta e spolverate con il formaggio grattugiato.

Soup beans, endive and lentils

The bean and endive soup is a classic of Neapolitan cuisine; a winter soup, cheap and healthy. Warm and enveloping, the bean soup is linked to the poor tradition. If the Christmas soup is not light , for the caloric percentage of its ingredients, the soup of endive is healty and economically convenient. This soup is a very nutritious dish, rich in mineral salts, vegetable proteins and vitamins, ideal to detoxify our body from the rich menus that have characterized the Christmas festivities.I have added to the typical soup of endive and beans,the lentils and I must be honest, the result was really amazing, a perfect combination of flavors for a colorful and seasonal dinner. Ingredients for 4 people

  • 3 heads of endive
  • 2 tablespoons of extra virgin olive oil
  • salt
  • 7oz of boiled white beans
  • 7oz of red lentils
  • 2 cloves of garlic
  • laurel
  • origan
  • grated cheese
  • chili not much

METHOD : Clean the endives, removing the outer and harder leaves and carefully wash the inner leaves. Leave the endive for 20 minutes in salted water. In the meantime, boil the lentils for 30 minutes, in a saucepan, with a teaspoon of oil, a pinch of salt, a bay leaf and a clove of garlic. Drain the endive and store a couple of ladles of cooking water, you will need them for the soup. In a saucepan, heat the garlic with two tablespoons of oil, add the endive, the beans with the salt and the chilli, mix well for a couple of minutes. Then add the lentils and dilute the soup with the two ladles of water. that you put aside, add a bit of oregano and bay leaves and cook for 10 minutes. Pour and serve the soup in a pan and sprinkle with grated cheese.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *