ZUPPA DI UOVA

Chi non ha mai mangiato almeno una volta nella sua vita “la zuppa di uova” o anche chiamata la zuppa dei poverelli. A napoli, veniva nominata “a’ zuppa re puveriell “,perchè oltre al fatto che è un piatto povero di ingredienti, veloce nella preparazione , ma anche perchè questo piatto veniva preparato in tempi di guerra;e uova e pane erano gli unici ingredienti facili da reperire. Sembrerà strano, ma è uno dei miei piatti preferiti.Quando ero piccola, aspettavo con ansia l’arrivo del mio papà. Tornava a casa , e io gli chiedevo di prepararmi l’uovo in camicia,pietanza che anche lui adorava e adora tutt’ora.Io dovevo solo grattuggiare il formaggio, al resto ci pensava lui. Amo pensare a quel momento, e tutt’ora quando la preparo ,sento nell’aria quel profumino piacevole che mi riporta indietro nel tempo. Un sapore caldo e genuino.Pochi ingredienti per una cena fantastica.                                                                                                    INGREDIENTI PER DUE PERSONE

  • 4 Fette di pane raffermo
  • 2 uova
  • 2 spicchi di aglio
  • acqua
  • olio
  • sale
  • origano
  • rosmarino
  • peperoncino(facoltativo)

In un pentolino mettete a bollire 6 bicchieri di acqua corrente, aggiungete un filo di l’olio estravergine di oliva ,il sale , due spicchi di aglio,il peperoncino e un cucchiaino di origano.Fate sobbollire per 5 minuti e aggiungere le uova all’acqua senza sbatterle.Fate cuocere il tutto per 5/6 minuti.Mentre aspettate tagliare nel piatto le fettine di pane .Con un mestolo,prendete le uova e il sugo e poggiatele sul pane raffermo in modo che il pane si spugni.Servite caldo.

EGGS   SOUP                                                                                                                Who has never eaten “the egg soup” at least once in his life or even called the soup of the poor. In Naples, it was named “a ‘zuppa re puveriell”, because in addition to the fact that it is a dish poor in ingredients, quick in preparation, but also because this dish was prepared in times of war, and eggs and bread were the only easy ingredients to be found. It may seem strange, but it is one of my favorite dishes. When I was young, I was looking forward to my dad’s arrival. He would return home, and I would ask him to prepare the poached egg, a dish that he also adored and still adore. I just had to grate the cheese, he thought about it. I love thinking about that moment, and still when I prepare it, I feel in the air that pleasant smell that brings me back in time. A warm and genuine taste. Few ingredients for a fantastic dinner.                                                                                                  INGREDIENTS FOR TWO PEOPLE

  • 4 slices of stale bread
  • 2 eggs
  • 2 gloves of garlic
  • water
  • oil
  • salt
  • origan
  • rosemary
  • pepper (optional)

In a saucepan put to boil 6 glasses of running water, add a little olive oil, salt, two cloves of garlic, chilli and a teaspoon of oregano.Fate simmer for 5 minutes and add the eggs to ‘ water without banging. Cook for 5/6 minutes. While waiting, cut the slices of bread into a plate. With a ladle, take the eggs and the sauce and place them on the stale bread so that the bread is sponged. Serve hot.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *